la scuola e il gioco

Rolliz dim.Molti bambini vengono a scuola con il pensiero di vedere i loro amici e giocare; è vero  che la scuola è anche un luogo dove ci si incontra, ma non è da sottovalutare lo studio.

Come disse il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama,   ” A scuola ci vuole serietà”.

Per il gioco c’è tempo all’intervallo oppure prima o dopo mensa, non durante le lezioni!

In questo periodo sono di moda e si portano a scuola i rollinz, così succede che alcuni bambini   si mettono a giocherellarci durante le lezioni…

Perché portarli a scuola? Mettiamoci nei panni delle maestre: vedere gli alunni che non ascoltano e giocano…non deve essere  piacevole!

Ricapitolando: la scuola è un diritto e anche il gioco è un diritto,  ma sono due cose che si fanno nei momenti opportuni.

Anija Patrazzo

 

Precedente museo egizio Successivo Nonna Rosetta e Nonno Pasquale