un giornalino che parla di noi

questi siamo noi in classe terza, quando abbiamo fatto volare i nostri aquiloni, nel prato di Pagliate.

Noi bambini di classe quinta stiamo lavorando al nostro giornalino che abbiamo chiamato “L’AQUILONE” perché racconterà il nostro mondo di libertà, di divertimento, di gioco e…di tanto altro.

Abbiamo iniziato questo percorso per imparare a lavorare in gruppo, per esprimerci, per comunicare qualcosa in più del nostro mondo di bambini e della scuola.

Abbiamo intitolato il nostro giornalino “L’aquilone”, perchè nell’infanzia si può “volare ” verso la libertà e verso nuove mete.

Siamo gli alunni di due sezioni  (AeB) unite  dall’ età e dalle tante esperienze vissute insieme.

Come qesta del giornalino che sviluppa la nostra creatività, arricchisce il nostro modo di esprimerci e mostra quello che vogliamo di noi (emozioni,sentimenti,pensieri…)

Prima di iniziare questo percorso,abbiamo avuto una lezione con la giornalista Barbara Zanetti e una con l’informatico, il signor Angelo Luciano.

Abbiamo poi  distribuito i compiti tra di noi.

Ci sono incarichi come:il fumettista, il disegnatore, il fotoreporter, e poi ci sono i ragazzi che si occupano delle diverse rubriche ma, tutti scrivono gli articoli, da soli o a a piccoli gruppi.

Comunque il direttore è la Maestra Mina perchè ha un coordinamento giusto.

Invitiamo tutti a leggere i nostri articoli sul giornalino on-line, e poi su quello  cartaceo che speriamo di riuscire a realizzare.

(A cura di Loris, Lotfi e Irene P.)

Precedente pioggia Successivo Ragazzi in crescita: serata conclusiva